Progetto illuminazione della facciata boutique Laura Biagiotti

L'illuminazione della facciata della boutique di Laura Biagiotti a Roma rende più attraente e unico il punto vendita e contemporaneamente attua un'azione di promozione del profumo "ROMA": le colonne illuminate a led, poste ai lati dell'ingresso, richiamano la silhouette del flacone della preziosa essenza.

Si parte da un concept e si raccolgono i materiali necessari

Ogni progetto di illuminazione decorativa architettonica richiede uno studio preliminare, al fine di progettare e inglobare le luminarie nella struttura che la ospiterà nel modo più elegante e organico possibile. Si parte dalle fotografie della facciata e dei singoli elementi da realizzare e da inserire nelle simulazioni.


Boutique di Laura Biagiotti a Roma prima dell'illuminazione della facciata
Boutique di Laura Biagiotti in via Mario de' Fiori a Roma prima dell'intervento di illuminazione della facciata
Il flacone del profumo Roma di Laura Biagiotti alla base del progetto di illuminazione della facciata della boutique
La forma del flacone del profumo "Roma" di Laura Biagiotti è alla base del progetto di illuminazione della facciata della boutique

Si realizzano i disegni

I disegni in scala delle colonne vengono passati al momento opportuno al laboratorio di carpenteria che procederà alla realizzazione delle strutture portanti. I disegni saranno poi necessari anche nella progettazione della parte illuminotecnica e nelle simulazioni.


I disegni che serviranno in carpenteria per la realizzazione delle colonne che verranno successivamente illuminate
I disegni che serviranno in carpenteria per la realizzazione delle colonne che verranno successivamente illuminate
Una simulazione di illuminazione colonna per la boutique di Laura Biagiotti
Una simulazione di illuminazione colonna per la boutique di Laura Biagiotti

Le simulazioni

A completamento del processo di progettazione realizziamo una serie di diverse simulazioni che vengono sottoposte al committente. Qui mostriamo solo quelle scelte che hanno portato al completamento del processo produttivo e di installazione. Le possibili soluzioni sono comunque infinite, il solo limite è quello posto dalla fantasia


Inizia la simulazione di illuminazione completa della facciata della boutique
Inizia la simulazione di illuminazione della facciata della boutique
Si aggiungono elementi alla simulazione. Si ha già un'idea abbastanza completa di quello che sarà il risultato finale
Si aggiungono elementi alla simulazione. Si ha già un'idea abbastanza completa di quello che sarà il risultato finale

Finalmente il risultato finale

Quella che era soltanto un'idea di illuminazione decorativa si è finalmente concretizzata grazie al lavoro corale di tutto il team. Designer, carpentieri, tecnici delle luci e allestitori hanno lavorato in perfetta sincronia alla creazione di un unicum irripetibile. Al crepuscolo si accende come un faro nella notte la facciata della boutique.


La facciata illuminata della boutique di Laura Biagiotti
La facciata illuminata della boutique di Laura Biagiotti

Qualche dato tecnico

La scenografia è stata interamente realizzata nella nostra carpenteria. Si tratta quindi una luminaria artigianale unica la cui struttura portante è costituita da profili di alluminio alleggerito.
La parte illuminotecnica è composta da tubo e microled bianco freddo a basso voltaggio, forniti di trasformatore IP67 per esterno (scocca completamente protetta dall’accesso della polvere e dall’immersione temporanea in acqua).
Tutti i led sono sigillati con resina epossidica e protetti da una calotta in policarbonato che garantisce al 100% il perfetto funzionamento dei contatti elettrici e una notevole protezione all'umidità in abbinamento ai connettori stagni. Questo tipo di soluzione permette non solo semplici e veloci collegamenti ma anche una protezione di tipo IP65 (Protezione completa dall'ingresso della polvere e protezione contro i getti di acqua).
Il plexiglass opal di rifinitura alle colonne è un materiale diffusore di luce, lavorabile e resistente agli agenti atmosferici, il carpet di rivestimento color bianco per le colonne e oro per ricoprire le pareti è un materiale completamente sintetico, resistente all'acqua e ignifugo.